.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Certificati e Visure

 

CERTIFICATO

Il certificato è un documento con valore legale, che attesta l'iscrizione dell'impresa presso il Registro delle Imprese e il REA, riportandone i dati in esso conservati. 
Ha una validità di sei mesi dalla data del rilascio e viene rilasciato dall’ufficio in bollo o in carta semplice, a seconda dell’uso.

I principali tipi di certificato sono :

  • anagrafico/iscrizione (ordinario): riporta i dati ordinari quali la denominazione, il codice fiscale, la sede, la data di costituzione, il capitale sociale, l’oggetto sociale, la descrizione dell’attività il nome dei titolari di cariche ed il numero di iscrizione al R.I. e al REA;
  • storico: contiene i dati del certificato anagrafico con l’aggiunta degli eventi modificativi denunciati dalla data di costituzione;
  • assetti proprietari: contiene la descrizione della suddivisione del capitale sociale tra i vari possessori di azioni o quote delle società di capitali (escluse cooperative);
  • di deposito: riporta esclusivamente l’indicazione della denominazione e sede e l’elenco dei protocolli aperti, ma non ancora evasi, relativi al deposito di modelli e atti;
  • abbreviato: riporta il numero di iscrizione, il codice fiscale, la denominazione, la sede ed il capitale;
  • poteri personali: contiene i poteri attribuiti a legali rappresentanti, consiglieri, procuratori generali e speciali e a ogni altro soggetto a cui l'impresa ha conferito particolari poteri;
  • con scelta: permette di scegliere una parte dei dati contenuti nel certificato ordinario;
  • trasferimento d’azienda: contiene i dati relativi al trasferimento di aziende di imprese individuali o società;
  • società controllata: riporta l’elenco delle società o enti che esercitano l’attività di direzione e coordinamento;

Certificati con particolari diciture:

  • ordinario con dicitura di non fallimento: attesta che l’impresa non è stata sottoposta negli ultimi 5 anni a procedure concorsuali;
  • antimafia: contiene il nulla-osta antimafia di cui all’art. 9 del d.p.r. 03/06/1998 n° 252. Esso può essere richiesto dal titolare (se ditta individuale) o dal legale rappresentante (se trattasi di società) su apposito modello predisposto dalla Camera di Commercio previa presentazione di valido documento di riconoscimento. Il certificato antimafia può essere richiesto anche da terza persona purchè munita di delega rilasciata dal titolare/legale rappresentante. 

VISURA

La visura è un documento di mero valore informativo, senza valore legale che riporta le informazioni giuridiche ed economiche contenute nel Registro delle Imprese e nel REA. Essa viene rilasciata in carta semplice

Esistono diverse tipologie di visura:

  • ordinaria: riporta i dati ordinari quali la denominazione, il codice fiscale, la sede, la data di costituzione, il capitale sociale, l’oggetto sociale, la descrizione ed il codice dell’attività, il nome dei titolari di cariche ed il numero di iscrizione al R.I. e al REA. Nella visura ordinaria vengono ora riportate anche le seguenti notizie:
    • i dati dei titolari di diritti su azioni e quote, per le società di capitali
    • i dati relativi ai trasferimenti d’azienda (per tutte le imprese)
  • storica:contiene i dati della visura ordinaria, con l’aggiunta degli eventi modificativi denunciati dalla data di costituzione;
  • assetti proprietari: contiene la descrizione della suddivisione del capitale sociale tra i vari possessori di azioni o quote delle società di capitali (escluse cooperative);
  • di deposito: riporta esclusivamente l’indicazione della denominazione e sede e l’elenco dei protocolli aperti, ma non ancora evasi, relativi al deposito di modelli e atti.
  • fascicolo dell’impresa: per le sole imprese societarie si può richiedere il fascicolo che contiene, oltre alla normale visura ordinaria, a seconda della forma giuridica della società, i seguenti atti:
    • ultimo statuto ed ultimo bilancio depositato al Registro Imprese (per le società di capitali e le cooperative)
    • ultimi patti sociali depositati al Registro Imprese (per le società di persone)

Blocchi informativi

Possono essere inoltre richiesti singoli o più blocchi di informazioni, come ad esempio notizie relative alla sede legale, al capitale sociale, ai soci, agli amministratori, all’attività, alle unità locali, ecc.


Certificati e visure si possono ottenere in orario di sportello, compilando l’apposito modello (scaricabile dalla sezione allegati) presso lo Sportello Unificato per le Imprese della sede camerale sita in Lecce - viale Gallipoli n. 41, e presso la sede decentrata di Casarano; possono essere richiesti anche per le imprese iscritte presso il Registro delle imprese di altre provincie.


E’ altresì possibile, per coloro che hanno sottoscritto una convenzione con il sistema Telemaco, estrarre i certificati e le visure mediante collegamento ad internet (istruzioni per carta e bollini).

 

Il versamento dei diritti di segreteria per il rilascio di certificati e visure allo sportello può essere effettuato a mezzo c/c postale n. 222737 intestato a C.C.I.A.A. di Lecce (causale diritti di segreteria) o con l’utilizzo di una carta ‘pagobancomat’ presso lo Sportello Unificato per le Imprese di Lecce.  

 

E’ possibile verificare gratuitamente l’iscrizione di un'impresa, unitamente ai dati riguardati la sede e l’attività, sul portale www.registroimprese.it

 

Nella sezione modulistica, è possibile scaricare i moduli di richiesta di certificati e visure.