.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Procedura Semplificata Sperimentale per la Presentazione delle Domande di Cancellazione di Imprese Individuali dal Registro delle Imprese
Procedura Semplificata Sperimentale per la Presentazione delle Domande di Cancellazione di Imprese Individuali dal Registro delle Imprese

11-01-2013

Il Conservatore del Registro delle imprese di Lecce, con la Direttiva n. 1 del 10.01.2013, nell’ottica della semplificazione dei procedimenti amministrativi nonché in quella del contenimento della spesa pubblica, oggetto di numerosi provvedimenti legislativi recentemente emanati in quanto obiettivo prioritario nell’attuale momento congiunturale dell’economia, ha previsto una procedura semplificata sperimentale, limitatamente alla presentazione delle domande di cancellazione dal Registro delle imprese da parte delle imprese individuali, presentate fino alla data del 30.01.2013 (compreso).

Per quanto sopra, in deroga alla procedura standard, è ammessa la presentazione delle pratiche telematiche come segue:

  • la pratica potrà essere presentata telematicamente con la sola firma digitale di un intermediario abilitato alla trasmissione, appositamente incaricato dal titolare dell’impresa a mezzo della procura speciale prevista dalla circolare M.S.E. n. 3616/C del 15.02.2008 (ALL. 1); tale procura dovrà essere contenuta nella pratica, unitamente alla fotocopia del documento di riconoscimento del titolare dell’impresa;
  • l’Ufficio del Registro delle imprese, ricevuta la domanda, la porrà in stato “sospesa” da regolarizzare”;
  • successivamente, il titolare dell’impresa individuale dovrà regolarizzare la domanda di cancellazione, entro 30 gg. dalla data di protocollazione automatica della stessa, presentandosi presso lo sportello dell’Ufficio del Registro delle imprese, munito di valido documento di riconoscimento, per apporre la propria firma autografa sul modello firme cartaceo (ALL. 2) relativo alla pratica presentata telematicamente; in alternativa, lo stesso potrà far pervenire all’Ufficio (a mezzo posta ovvero attraverso altra persona incaricata) detto modello firme (recante il codice univoco della pratica telematica presentata) sottoscritto in forma autografa, unitamente alla fotocopia del documento di riconoscimento;   
  • l’Ufficio, prima dell’evasione, provvederà ad integrare la pratica telematica presentata con copia informatica del modello firme cartaceo acquisito;
  • in caso di mancata regolarizzazione nei termini, la pratica sarà rigettata con provvedimento del Conservatore.

Tale procedura è da intendersi come modalità alternativa alla procedura ordinaria, la quale prevede che le istanze di cancellazione dal Registro delle imprese da parte delle imprese individuali debbano essere trasmesse telematicamente e firmate digitalmente dal titolare, previa acquisizione del dispositivo di firma.
   

Procura

Modello Firme


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 3
3
0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter