.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Attenzione alle richieste di pagamento ingannevoli in materia di marchi registrati
Attenzione alle richieste di pagamento ingannevoli in materia di marchi registrati

10-08-2017


Sono sempre più frequenti i tentativi di truffa ai danni di imprese e privati nel settore dei marchi di impresa, da parte di
società che, spacciandosi per gli uffici marchi nazionali od esteri utilizzando ragioni sociali volutamente ambigue (ossia confondibili con i nomi ufficiali degli Uffici Centrali effettivamente preposti), richiedono il pagamento di somme relative a presunte tasse di registrazione.

Nello specifico trattasi di società estere che, copiando i dati dei marchi pubblicati nelle banche dati ufficiali, richiedono autonomamente il pagamento di ingenti cifre di denaro per l’inserimento del marchio nella propria banca dati, priva di effetti giuridici.

Esempio di richiesta di pagamento ingannevole



 


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter