.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Nuone disposizioni Ambasciata - Unioncamere per esportazioni in Iraq
Nuone disposizioni Ambasciata - Unioncamere per esportazioni in Iraq

31-05-2018

Si informano le imprese che esportano  merci in  IRAQ  - in particolare beni di origine extra UE - che  le autorità di tale Paese richiedono, da ora in poi, l’indicazione obbligatoria della provenienza nella casella 4 del  certificato di origine.

Dovrà, pertanto, essere chiaramente specificato l’itinerario della spedizione (sia  in partenza dall’Italia sia da altri Paesi) con l’eventuale indicazione aggiuntiva del mezzo di trasporto.

Non sarà possibile inserire, invece, alcuna informazione in senso negativo (ad esempio che le merci non attraverseranno il porto di……).

Per  ulteriori chiarimenti  è possibile contattare l’Ufficio Commercio Estero della Camera di Commercio.

In questa categoria


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter