.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Imprese artigiane: riconoscimento del titolo di Maestro Artigiano
Imprese artigiane: riconoscimento del titolo di Maestro Artigiano

03-04-2019

Con la L.R. 19 giugno 2018 n. 26 "Disciplina dell'apprendistato e norme in materia di "Bottega scuola" la Regione Puglia ha inteso promuovere e favorire, d'intesa con le associazioni di categoria del comparto dell'artigianato, progetti di valorizzazione e recupero dei mestieri dell'artigianato artistico, tradizionale e dell'abbigliamento su misura anche con l'obiettivo di "innestare" giovani risorse nei settori produttivi a rischio di estinzione e incoraggiare il ricambio generazionale attraverso il trasferimento di competenze, lo sviluppo di produzioni di nicchia, l'innovazione tecnologica di processo e prodotto, l'interscambio di competenze tra i diversi soggetti che ne sono portatori.
Ai sensi dell'art. 5 della L.R. n. 26/2018, il titolo di "Maestro artigiano" è attribuito a coloro che siano titolari o siano stati titolari di imprese artigiane, regolarmente iscritte all'Albo provinciale o regionale delle imprese artigiane, ovvero ai soci di queste, purché partecipino o abbiano partecipato personalmente e professionalmente all'attività.
Qualora il candidato sia ancora in attività e disponga di personale dipendente, deve assicurare l'applicazione integrale ai lavoratori del contratto collettivo nazionale di lavoro artigiano del settore di appartenenza e, se esistente, anche del contratto collettivo territoriale, come stipulati dalle associazioni sindacali dei lavoratori e dalle associazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale e loro articolazioni territoriali, ivi compresa la corretta contribuzione all'ente bilaterale dell'artigianato pugliese e agli altri istituti bilaterali.

In attuazione della Legge regionale 26/2018 e della successiva DGR n. 2433 del 21 dicembre 2018 con la quale sono state approvate le linee guida per la "Disciplina dell'apprendistato e norme in materia di Bottega a Scuola" con A.D. n. 70 del 25 marzo 2019 della Sezione Attività Economiche, Artigianali e Commerciali è stato adottato l'avviso pubblico per la presentazione dell'istanza per il riconoscimento del titolo di Maestro Artigiano.

Le domande dovranno essere presentate, a pena di esclusione, unicamente in via telematica attraverso la procedura online MAESTRO ARTIGIANO messa a disposizione al link diretto www.sistema.puglia.it/maestroartigiano previa registrazione dell'utente all'indirizzo www.sistema.puglia.it a partire dalle ore 12:00 del 4 aprile prossimo, in via autonoma o tramite l'assistenza di un Centro di Assistenza Tecnica per l'Artigianato (C.A.T.A.) autorizzato ai sensi della L. R. 24/2013, art.14.

Condizione necessaria per l'attribuzione del titolo è la verifica da parte della Commissione Regionale per l'Artigianato Pugliese (CRAP), a seguito di dichiarazione resa dal candidato ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, del possesso dei seguenti requisiti:
a) l'impresa artigiana di cui il soggetto candidato è titolare, è stato titolare o socio lavoratore, sia regolarmente iscritta o sia stata iscritta per attività del settore dell'artigianato artistico, tradizionale e dell'abbigliamento di cui al Regolamento Regionale 4 febbraio 2015, n. 3;
b) il candidato abbia un'anzianità di iscrizione all'Albo imprese artigiane complessivamente pari ad almeno 15 (quindici) anni per il settore merceologico di attività relativamente al quale avanza la richiesta;
c) il candidato possegga un adeguato grado di capacità professionale desumibile dal conseguimento di premi, titoli di studi, diplomi o dall'esecuzione di saggi di lavoro o anche da specifica e notoria perizia e attitudine all'insegnamento professionale.

L’elenco aggiornato dei soggetti a cui sarà attribuito il titolo di “Maestro Artigiano” sarà tenuto dalla Commissione Regionale per l’Artigianato Pugliese (C.R.A.P.) presso la Sezione Attività Economiche, Artigianali e Commerciali e sarà pubblicato sul sito istituzionale nella Sezione dedicata del portale di Sistema Puglia. Eventuali chiarimenti e specificazioni potranno essere richiesti direttamente alla Sezione Attività Economiche, Artigianali e Commerciali anche tramite la PEC servizio.attivitaeconomiche@pec.rupar.puglia.it

Info: Pietro Giulio Pantaleo
Tel. 080.5404737
E-mail: pg.pantaleo@regione.puglia.it
 

In questa categoria


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter