.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Certificati di Origine: attivazione servizio "Stampa in Azienda"
Certificati di Origine: attivazione servizio "Stampa in Azienda"

30-06-2020

 

Stampa in Azienda” è un nuovo servizio della Camera di commercio che permette all’azienda di stampare, presso la propria sede, il certificato di origine, previo invio di richiesta telematica.

 

La Camera di Commercio I.A.A di Lecce, in collaborazione con Unioncamere e Infocamere, renderà disponibile tale funzionalità , a partire dal 1° luglio 2020, per tutte le imprese esportatrici che già utilizzano i servizi camerali dedicati al commercio estero e che ne faranno richiesta.

 

Cosa è il servizio “Stampa in Azienda”

 

Il servizio “Stampa in Azienda” dei Certificati di Origine consente all’impresa di stampare presso "il proprio ufficio" il certificato di origine cartaceo inviando, alla Camera di commercio competente, la richiesta on-line.

 

Tramite l'applicativo Cert'O, a seguito di verifica della pratica ed in caso di esito positivo, sarà inviato il certificato di origine in formato PDF con il timbro della Camera di Commercio contenente la firma scansionata del funzionario responsabile. L'impresa, a mezzo di una stampante a colori, potrà provvedere alla stampa dello stesso senza avere più necessità di recarsi fisicamente presso gli sportelli camerali.

 

Requisiti

 

Come previsto dalla Circolare emanata dal Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con Unioncamere “Disposizioni per il rilascio dei certificati d’origine e dei visti per l’estero”, ordinariamente, tale modalità viene concessa, su istanza di parte e previa accettazione da parte della Camera di commercio competente, ad imprese esportatrici che rispondono al possesso di formali requisiti

 

  • Titolari di certificazione “AEO” (Operatore Economico Autorizzato) rilasciata dall’Amministrazione doganale per qualsiasi tipo di certificato;

  • Titolari dello status di “Esportatore Autorizzato” o registrati nel sistema REX (Sistema degli esportatori registrati)

  • Imprese iscritte alla Banca dati ITALIANCOM (con posizione aggiornata all’anno di riferimento), annoverate tra i propri clienti abituali nelle attività di commercio estero

 

In ogni caso, le imprese fruitrici di tale servizio devono essere in possesso dei seguenti requisiti, che comunicheranno a mezzo dichiarazione sostitutiva di atto notorio:

 

a) assenza di violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale, compresa l'assenza di condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente, così come previsto dall’art. 39 (a) del Regolamento (UE) n° 952/2013;

 

b) non sono state rifiutate domande di autorizzazione o sospese/revocate autorizzazioni esistenti per AEO e/o Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni.

 

Come aderire al servizio

 

Al fine di accedere all’attivazione del servizio occorre procedere come segue:

 

• invio alla casella PEC della Camera di Commercio di Lecce (cciaa@le.legalmail.camcom.it) del modulo allegato, sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa;

 

• ricezione, da parte dell’impresa, del consenso della Camera di Commercio ad avviare il servizio di “stampa in azienda”;

 

• ritiro, da parte dell’impresa, presso la Camera di Commercio dei formulari in bianco tramite il modulo di richiesta e successiva stampa in azienda del certificato con stampante a colori.

 

L’impresa, abilitata dalla Camera di commercio competente a tale modalità di accesso alla certificazione, si impegnerà in forma scritta al rispetto delle disposizioni normative e regolamentari nazionali e comunitarie, cui il rilascio dei certificati di origine è vincolato.

 

Successivamente al ricevimento della richiesta, l'Ufficio Certificazione con l'Estero, abilita l'impresa alla "Stampa in Azienda dei Certificati di Origine" comunicandolo via PEC.

 

Come richiedere il Certificato di origine con la Stampa in azienda

 

Al fine di richiedere il C.O. con stampa in azienda l'impresa, deve procedere come segue:

 

  • richiesta on-line di Certificato di Origine tramite l'applicativo Cert'O;

  • seleziona "stampa in azienda";

 

 

Successivamente all'invio, l'Ufficio a seguito della relativa istruttoria:

 

  • se corretta la evade e la rende disponibile all'impresa tramite Cert'O;

  • se è richiesto anche il "visto su fattura" l'Ufficio invia anche un file contenente timbro e firma del funzionario responsabile digitalizzati;

  • se è richiesta anche la legalizzazione della firma l'Ufficio invia anche un file contenente timbri e firme dei funzionari responsabili digitalizzati;

 

L'impresa stampa il Certificato di Origine e i documenti richiesti tramite Cert'O utilizzando una stampante a colori.

 

NB: l'impresa avrà cura di verificare preventivamente l'accettazione del Certificato di Origine stampato in Azienda nei rapporti con le Autorità doganali e i clienti esteri.

 Modulo di adesione al servizio Stampa in azienda


 

 

In questa categoria


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter