.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Servizi alle imprese > Commercio estero > Requisiti per "Esportatore abituale"
Requisiti per "Esportatore abituale"

 

 Requisiti per "Esportatori abituali"

 

Ai sensi  della Circolare Ministeriale n. 3576/C del 6 maggio 2004 possono essere considerati "esportatori abituali" coloro che posseggono almeno uno dei seguenti requisiti:
  • effettuazione diretta e/o indiretta di almeno una transazione commerciale nel corso dell'anno in entrata o in uscita, di importo complessivo non inferiore a 12.500 euro
  • permanenza stabile all'estero mediante una propria unità locale
  • partecipazione alle quote societarie da parte di soggetti stranieri
  • realizzazione di partnership con società estere
  • costituzioni di joint-ventures societarie e/o di capitali e/o contrattuali all'estero
  • apporto di capitale in società estera
  • investimenti diretti all'estero
  • adozione di franchising in Paesi esteri
  • stipulazione di almeno un contratto di distribuzione e/o agenzia all'estero
  • costituzione di società all'estero
  • partecipazione a consorzio temporaneo di imprese in Paese estero