Camera di Commercio di Lecce - http://www.le.camcom.gov.it/

Biblioteca

13 November 2015

Stampa

La biblioteca della Camera di Commercio di Lecce raccoglie un ricco patrimonio librario di poco più di 11.000 volumi (11.073) tra monografie e periodici. A partire da maggio 2011, la biblioteca ha aderito al Servizio Bibliotecario Nazionale, prima all'interno del Polo di Brindisi, poi in quello di Lecce. Tutto il patrimonio librario è stato riversato nel catalogo on-line che può essere consultato preliminarmente ad ogni ricerca.

 

PATRIMONIO

La biblioteca è prevalentemente orientata e specializzata su tematiche giuridico-economiche e i volumi sono raggruppati nelle seguenti sezioni:

 

 

La biblioteca è a scaffale chiuso, cioè non permette all'utente di accedervi se non con l'intermediazione del personale della biblioteca.

 

Una sezione particolarmente rilevante è quella di Statistica che comprende, oltre ai volumi dei vari censimenti della popolazione, dell'industria, commercio e servizi, dell'agricoltura, una serie di volumi che contengono dati statistici nazionali, regionali e provinciali su varie tematiche quali popolazione, ambiente, sanità, cultura, giustizia, lavoro, prezzi, agricoltura, industria, servizi, commercio estero, ecc. Numerose sono le pubblicazioni edite dalla Camera di Commercio di Lecce collocate nella sezione, tra cui il "Compendio economico-statistico", contenente i principali indicatori economici, sociali e demografici riferiti ai 97 comuni della provincia di Lecce, e il "Rapporto economico - L'economia del territorio dal punto di vista della Camera di Commercio", che annualmente illustra e analizza l'economia della provincia di Lecce.

 

Tra le pubblicazioni edite dell'Ente camerale vi è anche la raccolta completa della storica rivista Terra d'Otranto che dal 1947 al 2000 ha illustrato l'economia salentina.

 

Il patrimonio bibliografico di carattere propriamente storico, invece, è composto di opere di pregevole rarità e vanta due sezioni locali molto importanti: il Fondo Comizio Agrario e il Fondo De Giorgi.
Il primo, oltre ad essere composto di opere monografiche e non, comprende un enorme quantitativo di opuscoli, cioè testi con una consistenza inferiore alle 50 pagine e per questo inseriti in custodie di cartone per una migliore conservazione.
Il secondo, invece, merita particolare attenzione soprattutto per la presenza di diversi manoscritti che, in quanto tali, non sono presenti nell'opac. Sono del noto scienziato Cosimo De Giorgi le "Osservazioni decadiche raccolte nella rete termopluviometrica della provincia di Lecce (1877-1920)", un'efficiente rete di monitoraggio che, attraverso una trentina di stazioni, estendeva le osservazioni in più località della provincia di Lecce, che allora comprendeva anche i territori delle attuali province di Brindisi e Taranto. Successivamente, i dati raccolti affluivano all'Osservatorio di Lecce e da questo all'Ufficio Centrale di Roma; seguono i "Diagrammi della pressione barometrica, della temperatura, della direzione e velocità del vento, della umidità relativa e dello stato dell'atmosfera (1888-1919)" e il "Registro delle osservazioni sulla direzione e velocità dei venti inferiori desunte dall'anemografo Parnisetti (1889-1897; 1916/42-1920/46)". I testi di entrambe le sezioni, per le quali non è consentito il prestito esterno, possono essere richiesti in consultazione rivolgendosi solo al personale autorizzato.

 

La consultazione del catalogo on – line può avvenire attraverso i seguenti Links:

http://lecce.sebina.it/SebinaOpac/Opac

www.bibliando.it

Questo secondo collegamento consente maggiori funzionalità quali:estensione della ricerca ad altri cataloghi nazionali ed internazionali, la conoscenza di eventi e ricezione di news dalle varie biblioteche, la creazione e condivisione con altri utenti di ricerche bibliografiche, la immediata individuazione della collocazione dell’opera nella biblioteca di riferimento e dello scaffale che la ospita, la presenza in molti casi di un abstract. Dal sito sono inoltre scaricabili le applicazioni (App) di Bibliando per Smartphone di tipo Android e Iphone.

Via alla Modulistica