Camera di Commercio di Lecce - http://www.le.camcom.gov.it/

Codice meccanografico

02 December 2015

Stampa

Codice meccanografico

 
 
Assegnazione
  
Il codice meccanografico è un codice statistico rilasciato alle imprese che svolgono abitualmente un´attività commerciale con l´estero di scambio merci o servizi, ed è assegnato dalla Camera di Commercio ove l'impresa ha la propria sede legale ovvero l'unità locale.
 
Il Ministero delle Attività Produttive (oggi Ministero dello Sviluppo Economico), con la circolare n. 3576/c del 6 maggio 2004, ha non solo rinnovato profondamente le caratteristiche del rilascio del codice meccanografico, ma ha anche stabilito nuove regole per il mantenimento del Codice stesso (convalida annuale). Le nuove disposizioni prevedono che il codice meccanografico sia attribuito solo alle imprese iscritte al registro delle imprese, attive e che risultino in regola con il versamento del diritto annuale. Tale codice comparirà anche sulla visura camerale delle imprese identificandole con "ditte operanti con l'estero". 
 
 
 
Italiancom
 
I dati raccolti dalla Camera di Commercio attraverso l’assegnazione del codice meccanografico confluiscono nella banca dati nazionale denominata Italiancom (Italian companies around the world). Italiancom diventa, perciò, un archivio sempre aggiornato, utile sia per conoscere gli altri operatori economici che lavorano sul mercato internazionale, sia per farsi conoscere da potenziali partners, fornitori o clienti.
 
 
Convalida annuale
 
Entro il 31 dicembre di ogni anno le imprese in possesso del codice meccanografico devono effettuare la convalida annuale, consentendo l’aggiornamento della propria posizione nella banca dati Italiancom. Nel caso in cui l’impresa non provveda, la stessa verrà classificata come sospesa nella Banca Dati e non comparirà più negli elenchi Italiancom utili per promuovere l’attività dell’impresa verso potenziali fornitori, clienti e partners. Per poter comunque comparire in questi elenchi è fondamentale che il legale rappresentante firmi sempre il consenso all’utilizzo dei dati da parte della Camera di Commercio.
E’ possibile richiedere la convalida dopo la scadenza pagando i relativi diritti di segreteria arretrati.
Le imprese che non operano più con l’estero in modo abituale e che non intendono effettuare la convalida annuale per mantenere la propria posizione in Italiancom, sono invitate a chiedere la cancellazione del codice meccanografico inviando una comunicazione via pec o a mezzo posta, firmata dal legale rappresentante.
 
 
Come si richiede
 
La documentazione da presentare, sia in caso di assegnazione del codice meccanografico che di convalida annuale, è la seguente:
 
  1.  fotocopia di almeno una fattura di importazione o esportazione relativa all'anno in corso di importo superiore a € 12.500;
  2.  fotocopie di atti costitutivi, di visure camerali all'estero o altri certificati che attestino una permanenza stabile all’estero o l’esistenza di una sede all’estero;
  3.  i protocolli di intesa, i contratti di franchising, gli statuti o altri documenti che attestino una partecipazione o un accordo con società estere.

        • Versamento dei diritti di segreteria per i quali è possibile consultare l'apposita pagina.

        • Fotocopia del documento di identità del titolare/lelale rappresentante (nel caso in cui la documentazione sia presentata allo sportello o a mezzo posta)

Tale documentazione dovrà essere presentata in una delle seguenti modalità:


           • direttamente c/o l’Ufficio Commercio estero
           • a mezzo posta
           • a mezzo pec trasmettendo il modulo “richiesta assegnazione/convalida codice meccanografico firmato digitalmente
 

 
Per i tempi e le modalità di rilascio, è possibile consultare l'apposita pagina.