Camera di Commercio di Lecce - http://www.le.camcom.gov.it/

Contributi

16 July 2018

Stampa

La Camera di Commercio di Lecce ha emanato,nell'ambito del progetto "PID Punto Impresa Digitale"  il Bando Voucher Digitali I4.0  al fine di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese  di tutti i settori economici della circoscrizione territoriale della Camera di Commercio   attraverso:
•    L’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
•    Il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai PID in fase di costituzione.

Le risorse disponibili ammontano ad euro 146.000,00.


A chi è rivolto

Alle imprese micro, piccole e medie  (MPMI) aventi sede legale e/o unità locali nella provincia di Lecce al momento di presentazione della domanda e in regola con il pagamento del diritto annuale.


Obiettivi
Promuovere l’utilizzo da parte delle MPMI di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Impresa 4.0 e, al tempo stesso, stimolare la domanda delle imprese di servizi per il trasferimento di soluzioni tecnologiche e /o realizzare innovazioni tecnologiche e/o implementare modelli di business derivanti dall’applicazione di tecnologie I4.0.

Caratteristiche del contributo
Le agevolazioni saranno concesse alle imprese sotto forma di voucher. I voucher avranno un importo massimo di euro 5.000,00 oltre all’eventuale premialità per rating di legalità di cui all’articolo 13 del bando. E’ ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

Livello di contributo e spese ammissibili

•    Nel caso della formazione il 60% dei costi ammissibili se beneficiarie sono medie imprese; il 70% dei costi ammissibili, se beneficiarie sono micro o piccole imprese.
•    Nel caso di servizi di consulenza in materia di innovazione il 50% dei costi ammissibili, elevabili al 70%, a condizione che l’importo totale degli aiuti per servizi di consulenza in materia di innovazione non superi euro 200.000,00 per beneficiario nell’arco di tre anni.

Tutte le spese devono essere sostenute a partire dalla data di presentazione della domanda ed entro il termine massimo del 30.11.2018.

Procedimento
E’ prevista una procedura a sportello valutativo (di cui all’articolo 5 comma 3 del DLGS 31 marzo 1998, n. 123) secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

Responsabile del Procedimento

E’ il Segretario Generale della Camera di Commercio di Lecce dr. Francesco De Giorgio

Termini di apertura e chiusura del bando
Dalle ore 9.00 del 13 luglio 2018 alle ore 21.00 del 20.09.2018

Presentazione della domanda
A pena di esclusione, le richieste di voucher devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e – gov, utilizzando obbligatoriamente un’utenza intestata all’impresa
Si raccomanda un’attenta lettura del Bando, nonchè della Nota Tecnica prima dell’avvio della domanda.

Informazioni
Per qualsiasi chiarimento o informazione è possibile contattare i seguenti numeri:

0832-279549 – 0832-240769   0832-684245-332-231-232

Scarica la documentazione

Regolamento Bando Voucher Digitali I40

Nota tecnica Bando PID

Dichiarazione sostitutiva  - Domanda

Dichiarazione agli effetti fiscali

Modello autodichiarazione ulteriori fornitori