.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

Home > Comunicazione > In evidenza > Registro Imprese - adempimenti di fine anno
Registro Imprese - adempimenti di fine anno

13-12-2019

 REGISTRO IMPRESE - ADEMPIMENTI DI FINE ANNO

 
 Al fine di agevolare la corretta presentazione delle pratiche al Registro delle imprese e la gestione dei relativi procedimenti durante gli ultimi giorni dell’anno 2019, si ritiene opportuno fornire di seguito alcuni chiarimenti ed indicazioni operative.
 
  
A) PRATICHE DA ISCRIVERE ENTRO FINE 2019
 In considerazione dei giorni festivi da calendario e della giornata feriale di chiusura dell’Ente prevista per venerdì 27.12.2019, l’Ufficio potrà garantire l’evasione, nell’anno 2019, solo ed esclusivamente delle pratiche formalmente regolari pervenute entro il 19 dicembre 2019, limitatamente alle seguenti tipologie:
costituzioni di società di capitali
modifiche statutarie di società di capitali
scioglimenti di società di capitali
fusioni e scissioni
trasformazioni.
 
Non potranno essere prese in considerazione eventuali richieste di evasione d’urgenza trasmesse dal 20 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.
 
 
 
B) ISCRIZIONI CON DATA CERTA
 Si rammenta che il giorno da cui decorrono gli effetti di una operazione per la quale la pubblicità nel Registro delle imprese ha efficacia costitutiva non può essere individuato a priori dall’impresa che richiede l’iscrizione, non sussistendo alcun obbligo ad ottenere l’iscrizione entro il giorno medesimo. Tale data, al contrario, potrà coincidere, indifferentemente, con uno dei 5 giorni indicati come termine previsto dalla legge per l’iscrizione nel Registro dal momento della protocollazione della domanda.
 
Tuttavia, si cercherà di venire incontro alle esigenze di iscrizione delle pratiche in data certa, compatibilmente con le esigenze organizzative, tenendo presente che:
 
1) le pratiche dovranno pervenire, come detto al punto A), entro la data di giovedì 19 dicembre 2019;
2) l’espressa richiesta di iscrizione con data certa deve essere contenuta nel riq. Note della relativa pratica e, una volta presentata la pratica, occorre tempestivamente inviare via mail il modulo di istanza d’urgenza all’indirizzo registro.imprese@le.camcom.it, con l’indicazione dei motivi d’urgenza e ribadendo l’esigenza dell’iscrizione con data certa;
3) non saranno prese in considerazione le predette richieste inoltrate con modalità diversa da quella sopra indicata;
Area II - Servizi Amministrativi per le Imprese. 
4) è consigliabile inviare richieste di iscrizione in data certa evitando di indicare giorni festivi e/o non lavorativi (25, 26, 27, 28, 29 dicembre 2019, nonché 1, 4, 5, 6 gennaio 2020), in quanto il sistema informatico potrebbe non gestire correttamente l’automazione della richiesta per imprevedibili problemi tecnici, per i quali non potranno essere imputate responsabilità alcune;  
5) la richiesta di iscrizione con data certa non vincola in alcun modo l’operato dell’Ente camerale. 
 
 
C) CANCELLAZIONI SOCIETÀ DI CAPITALI
 Si rammenta che non è possibile predisporre ed approvare il bilancio finale di liquidazione, ovvero richiedere la cancellazione della società dal Registro delle imprese, prima che la causa di scioglimento sia divenuta efficace ai sensi dell’art. 2484, comma 3, c.c. (cioè a decorrere dall’iscrizione nel Registro della deliberazione dell’assemblea o della dichiarazione degli amministratori) e l’organo di liquidazione sia entrato in carica (quindi con l’iscrizione dei liquidatori nel Registro).
 
Pertanto, si procederà al rifiuto della iscrizione di atti relativi a società di capitali per i quali non vengano rispettati i termini di cui sopra. 
 
 
D) IMPRESE IN CHIUSURA E DIRITTO ANNUALE 2020
 Si rammenta che per poter essere non assoggettate al versamento del diritto annuale 2020:
1) le imprese individuali devono cessare la propria attività con data non successiva al 31.12.2019 e presentare domanda di cancellazione dal Registro delle imprese (ed eventualmente anche dall’albo delle imprese artigiane) entro e non oltre il 30.01.2020. A tal proposito si ribadisce l’obbligatorietà dell’apposizione di firma digitale da parte dei titolari dell’impresa;  
2) le società in liquidazione devono approvare il bilancio finale di liquidazione con data non successiva al 31.12.2019 e presentare la domanda di cancellazione dal Registro delle imprese entro e non oltre il 30.01.2020;
3) le società di persone poste in scioglimento senza messa in liquidazione in data non successiva al 31.12.2019 devono presentare la domanda di cancellazione dal Registro delle imprese entro e non oltre il 30.01.2020.
 
 
Si ricorda, infine, che per semplificare le procedure ed offrire una soluzione personalizzata per il rilascio della Carta Nazionale dei Servizi con Firma digitale (su supporto smart card/token usb/token wireless), la Camera di commercio di Lecce ha predisposto un servizio di prenotazione online con successivo ritiro del dispositivo presso gli sportelli camerali. Per prenotarsi, occorre compilare l'apposita richiesta accessibile direttamente dal seguente link: https://forms.gle/Nq78tQ89nxsj579u6 o dalla corrispondente pagina del sito istituzionale www.le.camcom.gov.it.
 


Esprimi il tuo voto:
Loading........
Voti per questo Articolo: 0
Condividi:
Aggiungi a OkNotizie Aggiungi a del.icio.us Aggiungi a Facebook Aggiungi a Digg Aggiungi a Wikio
Aggiungi a Technorati Aggiungi a Yahoo Aggiungi a Gooogle Bookmarks Aggiungi a Stumble Upon Aggiungi a Twitter