.:: Camera di Commercio di Lecce ::.

News ASSRI

29-10-2015 Progettp S.A.L.P.A.

L' Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese della Camera di Commercio di Lecce, in collaborazione con Dintec Scrl società in house del Sistema Camerale Italiano, sta realizzando il progetto S.A.L.P.A., acronimo di “Sviluppo sostenibile Ambiente e Lavoro nella Pesca e Acquacoltura”.
Il progetto finanziato dal Ministero delle Risorse Agricole e Forestali, nell’ambito della Programmazione FEP 2007-2013, è nato con l’obiettivo di contribuire alla valorizzazione, alla competitività, all’internazionalizzazione ed alla sostenibilità della filiera ittica italiana. Coinvolge gli operatori delle Regioni Obiettivo di Convergenza (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia) ed i  principali beneficiari sono:  gli operatori della filiera ittica, pesca e acquacoltura, coinvolti nelle operazioni di pesca/allevamento e trasformazione che possono sviluppare strumenti e modalità operative per aumentare il livello di competitività sul mercato nazionale, estero e, al contempo, la sostenibilità del ciclo produttivo; gli operatori della distribuzione che possono avere accesso a strumenti per valorizzare sul mercato il pescato locale e di qualità, ottenuto attraverso processi produttivi sostenibili ampliando la propria offerta commerciale; gli acquirenti, in particolare ristoratori e consumatori finali, che beneficiano di strumenti informativi utili ad effettuare scelte di acquisto consapevoli e, al contempo, sostenibili.
Nello specifico il progetto si compone di sei diverse tipologie di Azioni: promozione di metodi e attrezzature di pesca selettivi che contribuiscano alla riduzione delle catture accessorie; miglioramento delle condizioni di lavoro e della sicurezza degli operatori a terra e a bordo; trasparenza dei mercati e dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura; interventi in materia di qualità e sicurezza dei prodotti ittici; creazione di partenariati commerciali con Paesi terzi; sviluppo di strumenti per il miglioramento della produzione, trasformazione, commercializzazione dei prodotti ittici, incluso il trattamento degli scarti. Per ogni Azione è prevista  la realizzazione di documenti tecnici, workshop tematici con gli operatori e seminari divulgativi che sono in corso (fino a dicembre 2015) nei territori delle Regioni Obiettivo di Convergenza.
In particolare, a Lecce, si terrà il 12 novembre p.v. alle  16.00, presso la sala conferenze della Camera di Commercio un Seminario divulgativo delle azioni progettuali rivolto agli operatori salentini della filiera ittica, cui prenderanno parte il Presidente dell'Ente Camerale, Alfredo Prete, il Presidente dell'ASSRI, Antonio Schipa, il Direttore di Dintec, Gianfranco Ruta, l'esperto tecnico in materia di sicurezza alimentare, Maurizio Garofalo e l'esperto tecnico in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, Fabrizio Allevi.
Per rimanere aggiornati su eventi, attività, documenti realizzati nell’ambito del Progetto S.A.L.P.A. è possibile consultare il sito del  progetto www.dintec.it/it/progetto-salpa oppure i profili social (facebook e twitter).
Per info: ASSRI – Servizio Innovazione, Qualità e Certificazione
Dr. Stefano Ciardo
Tel.: 0832 684230 e-mail: ciardo.assri@le.camcom.it

Programma incontro  12 novembre 2015

Brochure illustrativa Progetto S.A.L.P.A.

 

20-07-2015 - Sportelli Innovazione, Qualità e Certificazione, Energia

L’ Azienda Speciale per I Servizi Reali alle Imprese della Camera di Commercio di Lecce, intende proseguire l’attività di servizio alle PMI locali, relativamente agli ambiti tematici dell’Innovazione, della Qualità e Certificazione e dell’Energia.
Tale attività, proficuamente già avviata nel corso del 2014, si avvarrà della collaborazione di Dintec, Consorzio per l’Innovazione Tecnologica, Società in house del sistema camerale italiano, che  fornirà supporto specialistico agli sportelli. L’attività di assistenza agli sportelli  riguarderà i seguenti ambiti operativi:
Servizio “Innovazione”:

  • Analisi di competitività, ossia: ridefinizione e validazione del business model, supporto tecnico per la scrittura di business plan, assistenza tecnica per accesso a finanziamenti e avvio di campagne su piattaforme di crowdfunding;
  • Analisi dei fabbisogni tecnologici, intesi come: analisi dei trend tecnologici del settore in cui opera l’azienda, consulenza avanzata per la definizione della migliore strategia di tutela della proprietà industriale, valorizzazione della proprietà industriale, ricerca partner tecnologici;
  • Assistenza specialistica allo start up d’impresa, ossia: supporto per la definizione dell’idea di business, scrittura del business plan, presentazione a potenziali investitori;
  • Supporto specialistico per la predisposizione della documentazione necessaria per la partecipazione a bandi regionali/nazionali/europei.

Servizio “Qualità e Certificazione”:

  • Supporto specialistico per l’implementazione/mantenimento di Sistemi di Gestione della Qualità per migliorare i processi aziendali, l'efficacia nella realizzazione dei prodotti e nell'erogazione dei servizi e incrementare nel tempo la soddisfazione del cliente (ISO 9001);
  • Supporto specialistico per l’implementazione/mantenimento di un Sistema di Gestione Ambientale (ISO 14001);
  • Supporto specialistico per creare, avviare, mantenere e migliorare un Sistema di Gestione dell'Energia (ISO 50001);
  • Supporto specialistico per l’implementazione di standard volti a certificare aspetti della gestione aziendale attinenti alla Responsabilità Sociale d'Impresa (SA 8000:2008);
  • Definizione di standard internazionali per la certificazione di qualità nella filiera di fornitura di prodotti alla Grande Distribuzione Organizzata (BRC e IFS);
  • Assistenza tecnica per l'Accreditamento degli Organismi di certificazione di prodotti, processi e servizi (ISO/IEC 17065).

Servizio “Energia”:

  • Verifica e controllo contratti di energia. Verifica puntuale e proceduralizzata di contratti attivi con i fornitori di servizi elettrici del rispetto della normativa cogente e la assenza  di clausole vessatorie o comunque a sfavore all’impresa;
  • Servizio lettura bollette energetiche. Lettura dettagliata dei consumi registrati nelle fatture emesse dal fornitore dei servizi elettrici all’impresa, in relazione alle tariffe applicate nelle diverse fasce orarie. Attraverso questa attività si stima un recupero dei costi sostenuti legati ad errori nella preparazione della bolletta elettrica.
  • Analisi dei consumi energetici delle imprese richiedenti attività di consulenza per l’individuazione di aree di intervento e miglioramento;
  • Diagnosi energetiche mirate alla riduzione dei consumi energetici e a un uso più razionale ed efficiente delle risorse;
  • Supporto specialistico per le scelte da adottare in ordine alle migliori soluzioni tecnologiche da introdurre nel contesto aziendale;
  • Supporto specialistico per la partecipazione a bandi regionali/nazionali/europei.

Le imprese e tutti i soggetti potenzialmente interessati ad acquisire informazioni e/o a richiedere una specifica consulenza sui predetti ambiti tematici potranno rivolgersi agli sportelli attivati dall’Azienda Speciale SRI presso la Camera di Commercio di Lecce (Via Petraglione, 1 Lecce – I piano) nei giorni martedì pomeriggio (ore 15,30 / 17,30) e giovedì mattina (ore 9,30 / 12,30).
Per ogni altra informazione, si prega di contattare il responsabile dei suddetti servizi aziendali, dr. Stefano Ciardo, ai seguenti recapiti:
tel.: 0832 / 684230; e-mail: ciardo.assri@le.camcom.it

08-07-2015 - Bando efficienza energetica

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.134 del 12 giugno 2015, il decreto 24 aprile 2015  che mette a disposizione 120 milioni di euro a valere sul POI “Energie rinnovabili ed efficienza energetica” FESR 2007/2013, destinati alle imprese di qualsiasi dimensione con unità produttive localizzate nei territori delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia che vogliono realizzare investimenti nel settore dell’efficienza energetica.

Il nuovo bando prosegue e rafforza l’azione di sostegno attivata con il bando efficienza energetica 2013, sostenendo la crescita e il rilancio competitivo delle imprese attraverso l’attuazione di investimenti funzionali ad un uso più razionale e sostenibile dell’energia all’interno dei processi produttivi.

I progetti finanziabili, analogamente a quanto previsto nel bando precedente, consistono in programmi integrati d’investimento finalizzati alla riduzione e alla razionalizzazione dell’uso dell’energia primaria all’interno di unità produttive esistenti e devono prevedere spese ammissibili non inferiori ad euro 30.000,00.

Le agevolazioni sono concesse, attraverso una procedura valutativa a sportello e nel rispetto del Regolamento de-minimis, nelle forme alternative di:

  • contributo in conto impianti per una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 50%, per i programmi di importo fino a 400.000,00 euro che si concludano entro il 31 dicembre 2015;

ovvero

  • finanziamento agevolato per una percentuale nominale delle spese ammissibili complessive pari al 75%, per i programmi che si concludano entro il 31 dicembre 2016.

L’intero procedimento, compresa la fase di erogazione delle agevolazioni, è gestito dalla Direzione generale per gli incentivi alle imprese (DGIAI) del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per informazioni e assistenza rivolgersi:

 “Sportello Energia” c/o Azienda Speciale SRI della CCIAA di Lecce  tutti i giorni dal lunedì al venerdì (mattina ore 9,00 / 13,00) pomeriggio di lunedì e martedì (ore 15,30 / 17,30).

 Responsabile : dr. Stefano Ciardo – tel 0832 / 684230  - email: ciardo.assri@le.camcom.it

 

05/12/2014 La cultura della qualità e della certificazione nelle PMI del Salento - workshop 11 dicembre

La Camera di Commercio di Lecce, in collaborazione con l’Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese (ASSRI), ha attivato un “SERVIZIO PER LA QUALITA’ E LA CERTIFICAZIONE” con l’obiettivo di incentivare la qualificazione dei processi e promuovere politiche di rinnovamento e riposizionamento competitivo che supportino le imprese locali sul mercato di riferimento.

Nell’ambito delle attività previste dal suddetto Servizio sarà realizzato in collaborazione con Dintec, Consorzio per l’Innovazione Tecnologica delle Camere di Commercio Italiane, un incontro diretto alle imprese salentine finalizzato ad individuare i principali fabbisogni in materia di qualità ed a fornire assistenza e supporto nella risoluzione di specifiche problematiche ad essi connesse.

Nel corso dell’incontro, completamente gratuito, saranno approfonditi i seguenti argomenti:

• La qualità come modello vincente per le imprese: principali vantaggi;
• Gli schemi di qualità e di certificazione;
• La norma UNI EN ISO 9001: i requisiti;
• I passi operativi per raggiungere la certificazione.

Nella sessione pomeridiana dell'incontro, gli esperti Dintec saranno a disposizione delle imprese per colloqui individuali finalizzati a fornire orientamento e supporto nella risoluzione di specifiche problematiche connesse ai temi della qualità.

L’incontro si terrà l’11 dicembre p.v. dalle ore 10.00 alle 18.00 (registrazione dei partecipanti a partire dalle ore 9.30) presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Lecce (piano terra – Viale Gallipoli n.39). Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La partecipazione va comunicata entro il 10 dicembre p.v. inviando una email a: ciardo.assri@le.camcom.it (nella email si prega si indicare il settore produttivo di appartenenza).

Per eventuali chiarimenti e/o richieste di approfondimento si prega di contattare il dr. Stefano Ciardo, referente interno ASSRI del progetto, al seguente recapito telefonico: 0832/684230.

Slides workshop dell'11 dicembre

 

27/11/2014  La Camera di Commercio promuove i processi innovativi delle PMI salentine

La Camera di Commercio di Lecce, tramite la sua Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese (ASSRI), ha attivato un “Servizio innovazione” con l’obiettivo di incentivare i processi innovativi e promuovere politiche di rinnovamento e riposizionamento competitivo che supportino le imprese locali sul mercato di riferimento.

Nell’ambito delle attività previste dal suddetto Servizio è stato già programmato, in data 27 novembre c.a., un primo incontro diretto alle imprese salentine finalizzato ad individuare i principali fabbisogni innovativi ed a fornire assistenza e supporto nella risoluzione di specifiche problematiche ad essi connesse.

Il 4 dicembre p.v. è previsto un secondo incontro di informazione e aggiornamento finalizzato ad approfondire le modalità e le strategie di sviluppo delle imprese per il potenziamento del proprio business.

I temi che saranno approfonditi nel corso dell’incontro sono:

• la proprietà industriale: marchi, brevetti, disegni e modelli come opportunità e strategie di tutela dell’innovazione e di sviluppo competitivo;
• i nuovi strumenti per dare avvio alle start up innovative: modelli di crowdfounding, microcredito, finanziamenti per l’avvio di imprese innovative;
• presentazione di una sitografia per fare autoformazione continua.

L’incontro si terrà dalle ore 10.00 alle 18.00 (registrazione dei partecipanti a partire dalle ore 9.30) presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Lecce (piano terra – Viale Gallipoli n.39). L’adesione è totalmente gratuita.

E' necessario confermare la propria partecipazione entro il 2 dicembre p.v. inviando una email a: ciardo.assri@le.camcom.it (nella email si prega si indicare il settore produttivo di appartenenza).

Per eventuali chiarimenti e/o richieste di approfondimento si prega di contattare il dr. Stefano Ciardo, referente interno ASSRI del progetto, al seguente recapito telefonico: 0832/684230

Slides workshop del 27 novembre

Slides workshop del 4 dicembre

14/11/2014 La Camera di Commercio assiste le PMI del Salento che intendono promuovere i processi innovativi

La Camera di Commercio di Lecce, tramite la sua Azienda Speciale per i Servizi Reali alle Imprese (ASSRI), ha attivato un "Servizio per l'innovazione" con l’obiettivo di incentivare i processi innovativi e promuovere politiche di rinnovamento e riposizionamento competitivo che supportino le imprese locali sul mercato di riferimento.

Nell’ambito delle attività previste da tale servizio sarà realizzato un primo incontro orientativo aperto a tutte le imprese del territorio con l’obiettivo di individuare i principali fabbisogni innovativi (ad esempio su aspetti legati alla proprietà industriale e intellettuale, all’efficienza ed al risparmio energetico, alla gestione dei processi, ecc.) e di fornire assistenza e supporto nella risoluzione di specifiche problematiche ad essi connesse. L’incontro, tenuto da esperti nominati da Dintec, il Consorzio per l'innovazione tecnologica con sede a Roma, sarà strutturato in due sessioni:

1. Sessione mattutina
La prima parte sarà gestita sotto forma di focus-group ovvero favorendo il dialogo e l’interazione tra i partecipanti, e tra gli stessi ed i relatori, ed avrà l’obiettivo di:
approfondire la conoscenza delle singole imprese, evidenziandone i punti di forza e debolezza, con particolare riferimento al contesto competitivo;
identificare i fabbisogni delle imprese in termini di innovazione di prodotto/processo;
favorire l’individuazione delle aree di miglioramento e le strategie da adottare per il rinnovamento ed il riposizionamento competitivo.
2. Sessione pomeridiana
A valle dell’incontro i relatori saranno a disposizione delle imprese per colloqui individuali - o colloqui collettivi purché associati a problematiche e/o settori produttivi comuni - finalizzati a fornire orientamento e supporto nella risoluzione di specifiche problematiche connesse ai processi innovativi all’interno dell’organizzazione.

L’incontro sarà realizzato il 27 novembre p.v. dalle ore 10.00 alle 18.00 (registrazione dei partecipanti a partire dalle ore 9.30) presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Lecce (piano terra). L’adesione è totalmente gratuita.
Si prega di confermare la propria partecipazione entro il 25 novembre inviando una email a: ciardo.assri@le.camcom.it (nella email si prega si indicare il settore produttivo di appartenenza).

Per eventuali chiarimenti e/o richieste di approfondimento si prega di contattare il dr. Stefano Ciardo, referente interno ASSRI del progetto, al seguente recapito telefonico: 0832/684230

 

28/10/2014 La Camera di Commercio di Lecce investe nell'impresa in rosa: il 30 ottobre il nuovo workshop di approfondimento

Grande successo di pubblico per il 1° workshop promosso dall'Azienda Speciae per i servizi reali ale imprese e dal Comitato imprenditoria Femminile della Camera  di Commercio di Lecce. Lo scorso 22 ottobre l'incontro dedicato al tema "La leadership: costruire la propria carriera" ha registrato una grande partecipazione di imprenditrici femminili ed aspiranti tali. Oltre 120, infatti, sono stati le partecipanti che hanno approfondio i diversi temi, con una grande partecipazione del pubblico che ha seguito  con attenzione i diversi interventi degli esperti, partecipando in maniera attiva anche al successivo momento di confronto. L'iniziativa, organizzata con il supporto scientifico di Universitas Mercatorum (l'Ateneo telematico delle Camere di Commercio), propone per giovedì 30 ottobre un secondo appuntamento, sempre presso la sede  dell'Ente camerale, dedicato al tema "Comunicazione e vendita: come comunicare efficacemente per incrementare il proprio business". L'evento è dedicato a tutte  le donne che vogliono avviare un'impresa o un'attività. Lo scopo del workshop è, infatti, quello di insegnare le tecniche basilari di una comunicazione  efficace, che sia in grado di migliorare il proprio business. Conoscere e potenziare il proprio stile comunicativo e apprendere le tecniche di marketing è il primo passo di un successo imprenditoriale. Durante il corso interverranno docenti di alto livello, come Viviana Riva, responsabile del Centro di formazione accreditato 24 Software. Il corso è gratuito e alle partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La scheda di iscrizione, compilata e firmata, deve essere inviata via e-mail all'indirizzo info.assri@le.camcom.it o via fax al numero: 0832-684417 o consegnata alla segreteria CIF presso la CAmera di Commercio di Lecce entro il 29 ottobre 2014.

Brochure informativa

Domanda di partecipazione

28/07/2014 Riapertura dei termini partecipazione progetto Marchio di qualità "Ospitalità italiana"

La Camera di Commercio Lecce da diversi anni aderisce al progetto Marchio di Qualità "Ospitalità Italiana" teso a favorire la diffusione della qualità nel settore turistico attraverso la concessione di un marchio volontario, annuale, rinnovabile e gratuito rilasciato da ISNART - Istituto Nazionale per le Ricerche Turistiche. Il marchio di qualità “ Ospitalità Italiana” è un riconoscimento che le imprese turistiche possono utilizzare ai fini promozionali offrendo al cliente la garanzia del rispetto dei requisiti qualitativi definiti nel disciplinare predisposto da ISNART.
Gli operatori del settore turistico della provincia di Lecce possono presentare la domanda di adesione a partire dal 29 luglio 2014 sino al 29 agosto 2014.
Per l’annualità 2014/15 saranno accolte un massimo di n. 20 nuove adesioni

Leggi tutto

11/03/2014 Quattro percorsi in-formativi a supporto delle imprese turistiche

L’Azienda Speciale Servizi Reali alle Imprese della Camera di Commercio di Lecce organizza n. 4 percorsi  in – formativi  rivolti  alle imprese turistiche certificate Marchio Ospitalità Italiana, alle imprese della filiera turistica e agli stakeholders della destinazione turistica (soggetti pubblici, privati e no-profit). Gli argomenti trattati verteranno sulle tematiche della qualità e della conciliazione e sulle opportunità offerte dal mercato nazionale ed internazionale alle imprese della filiera turistica, con lo scopo di fornire agli operatori strumenti a supporto delle strategie di investimento delle imprese.

Le azioni prevedono:
 

  • formazione alle imprese certificate Marchio Ospitalità Italiana  in merito alle pratiche di conciliazione finalizzate alla risoluzione delle controversie che vedono coinvolte imprese della filiera turistica;
  • formazione per la valorizzazione delle economie locali attraverso percorsi turistici il cui filo conduttore è la cucina locale con i suoi  piatti e ricette tradizionali;
  • formazione per accrescere il proprio business attraverso Internet e il proprio sito aziendale;
  • formazione per una corretta sfida strategica tra la destinazione turistica e quella dell’impresa, con azioni di marketing mix, fondato sulle 4 P (Price, Product, Place, Promotion) e sulle 3 C (Content, Community e Commerce).

Il primo ciclo  in - formativo  si terrà il 27 marzo e prevede di sviluppare i temi che rappresentano gli elementi – chiave della competitività turistica, legame strettissimo tra impresa, territorio e cultura, analizzando il modo, i tempi e gli strumenti con i quali le imprese turistiche forniscono informazioni ai turisti attuali e potenziali.   

I percorsi  in-formativi  sono gratuiti, hanno una durata di 4 ore (09.30 /13.30) e si svolgeranno presso la Sala Conferenze della Camera di Commercio di Lecce. Verrà rilasciato, inoltre, un attestato di partecipazione.

La scheda va inviata entro il 24 marzo 2014 all’indirizzo di posta elettronica: martellotti.assri@le.camcom.it

Info: Antonia Sonia Martellotti    tel.0832 684285 – email martellotti.assri@le.camcom.it

Scarica la scheda d'iscrizione

Scarica il calendario
 

06/12/2013 Desk telematico Canada - proroga scadenza presentazione adesioni 31 gennaio 2014

L’Azienda Speciale S.R.I. della C.C.I.A.A di Lecce, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana del Canada, realizza nuove azioni a supporto dell’internazionalizzazione delle aziende salentine ed a supporto dell’attività di valorizzazione dei risultati della ricerca applicata e technology foresight, attraverso “il desk telematico Canada”, finalizzato ad assicurare la rappresentanza istituzionale ed operativa dell’A.S.S.R.I. della C.C.I.A.A. di Lecce in Quebec – Canada, per la realizzazione di incontri telematici  con potenziali partners economici canadesi.
Beneficiari:  le imprese salentine del settore Arredo, Food/Wine, Turismo, Innovazione tecnologica o Start Up   

Requisiti per la partecipazione al Desk telematico: sono ammesse  alla selezione per la realizzazione dei B2B con gli operatori economici canadesi le imprese di Lecce e provincia in possesso dei seguenti requisiti:
1) essere iscritte nel Registro delle imprese di Lecce con sede operativa nella provincia ed in regola con il pagamento del diritto annuale (la Camera di commercio provvederà a verificare la regolarità dei pagamenti);
2) appartenenza ai settori indicati;
3) avere un proprio marchio registrato/ brevetto;
4) avere un sito web, preferenziale la doppia lingua italiano/inglese.
 
La domanda di ammissione alla selezione va redatta su apposito modulo, company profile (in distribuzione agli sportelli dell’A.S.S.R.I./C.C.I.A.A. di Lecce) sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto richiedente ai sensi dell’art. 38 del DPR 445/2000. La data di scadenza di presentazione adesione è fissata per il giorno 31 gennaio 2014 - ore 12.00.
La partecipazione è gratuita.  
Le domande di ammissione alla selezione dovranno essere spedite attraverso PEC  all’indirizzo: assri@legalmail.it. Per informazioni rivolgersi a: dott.ssa Antonia Sonia Martellotti -  A.S.S.R.I. - Camera di Commercio di Lecce, ai seguenti recapiti: 0832-684285, mail: martellotti.assri@le.camcom.it.
La domanda di ammissione alla selezione deve essere compilata in ogni sua parte; non verranno prese in considerazione le domande che non contengano tutte le notizie richieste.
L’ammissione alla selezione avverrà secondo l’ordine cronologico e il possesso dei requisiti.
Alle strutture ammesse alla selezione verrà data idonea comunicazione in merito al range di date per la realizzazione dei B2B telematici.

 

Scarica il Progetto

Scarica il Modulo Profilo Aziendale

 

 

12/11/2013 Italian Festival Week - Emirati arabi 4,5 e 7 dicembre - scadenza domande 15 novembre

L'Ente camerale, con la propria Azienda Speciale S.R.I. ed in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana degli Emirati Arabi, presenterà  - in occasione dell’Italian Festival Week  - il prossimo 4,5, e 7 dicembre 2013, rispettivamente a Doha (Qatar), Abu Dhabi e Dubai,  le eccellenze del Salento che si distinguono nella produzione di:

  • cioccolato e prodotti alimentari contenenti il cacao
  • pasta
  • olio
  • conserve alimentari tipologia gourmet

destinati alla ristorazione italiana negli Emirati Arabi.

Attraverso la presentazione e la degustazione di prodotti tipici e specifici menù, si intende rappresentare il Salento, con l’obiettivo di incrementare l’export delle nostre imprese sul mercato arabo e la fruibilità turistica del nostro territorio.

Leggi tutto
 

11/10/2013 "Potenziamento dell'Export Salento - Le Vetrine del Made in Italy - La CCIAA di Lecce a Barcellona

La Camera di Commercio di Lecce unitamente con la propria Azienda Speciale SRI ed in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana di Barcellona CCIB sta organizzando per il prossimo 5, 6, 7 novembre  2013, una missione imprenditoriale di outgoing  settore enogastronomico a Barcellona,  in occasione della manifestazione  “ Le Vetrine del Made in Italy” -  evento di presentazione del Salento e della Puglia alla stampa specializzata, workshop con gli operatori spagnoli, organizzazione di incontri B2B con gli operatori del settore e gli importatori, buffet degustazione di prodotti pugliesi e piatti cucinati da chef pugliesi che operano a Barcellona per gli operatori e la stampa specializzata, predisposizione del materiale illustrativo dell’evento ed invio agli operatori spagnoli.

La missione è rivolta  alle imprese produttrici di conserve sott’olio, pasta, prodotti gourmet, prodotti da forno, pasticceria, salumi, formaggi, liquori in considerazione della tipologia dei B2B con gli operatori spagnoli.

Modalità di partecipazione

Compilazione della scheda adesione pubblicata e scaricabile  sul sito camerale www.le.camcom.gov.it ed invio attraverso mail  all’indirizzo di posta elettronica : info.assri@le.camcom.it  o al numero di fax 0832 684417 entro e non oltre il 21 ottobre 2013

Requisiti per la partecipazione

Imprese regolarmente iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Lecce, operanti nel settore della produzione di  conserve sott’olio, pasta, prodotti gourmet, prodotti da forno, pasticceria, salumi, formaggi, liquori.

Le domande di adesione saranno selezionate secondo i requisiti richiesti e l’ordine cronologico di arrivo.

La missione di outgoing sarà composta da n.10 di imprese al massimo

Per informazioni rivolgersi a: dott.ssa Nadia De Santis CCIAA di Lecce mail: nadia.desantis@le.camcom.it, tel.0832 684245 / dott.ssa Antonia Sonia Martellotti ASSRI – CCIAA di Lecce  mail: martellotti.assri@le.camcom.it, tel 0832 684285

 Scarica Profilo Aziendale Vetrine del Made in Italy